È necessaria una premessa: sogni d’amore è una telenovela low budget e low recitazione, diventata famosa grazie alla Gialappa’s band molti, molti anni fa.

Nutro per questo capolavoro putrido un tale amore ed ammirazione, da scrivere, in un mio vecchissimo blog, un commento per ognuna delle 30 puntate. Questi commenti hanno avuto un’incredibile visibilità, essendo stati poi adottati come spiegazione ufficiale da chiunque abbia poi postato i video online.

sogni d'amore

 

Chissà se è il vero Marco Gherarducci…

Superata la premessa e soddisfatto il mio ego, eccovi i link alle puntate e i commenti. Come dico sempre, bastano le prime due puntate (totale 4 minuti) per apprezzare o odiare sogni d’amore. Se alla fine della seconda puntata vi ha interessato, non potrete che guardare le altre 28 tutte d’un fiato.

 

Episodio 01

Tra intrecci improbabili, bigodini ed un impercettibile accento piemontese nasce la puntata pilota di Sogni d’Amore. È evidente lo stato embrionale del progetto.

Attenzione ai nomi: Lui è Carlo Maria, lei Maria Clara. Il padre di lei è Rosario. Si conoscono, si danno del tu.

Episodio 02

Panico! Marco, che fino alla puntata scorsa era Carlo Maria si presenta al padre della sua ragazza. Si danno del lei, il padre chiama sua moglie Silvana per dare il benvenuto a Marco. Lui si presenta alla futura suocera, dicendo “sono il ragazzo di Anna”.
Anna scende, ed è una scimmia bassa e coi capelli castani.

Episodio 03

Cena con i due fidanzatini e i genitori di lei. Il padre esce di casa senza una vera giustificazione, il nostro Marco abbandona poco dopo la casa di lei per rientrare a casa.
In una scena piena di ritmo, Marco riesce a salvare il padre di lei, nel frattempo diventato Amedeo, da una aggressione che non avrà mai spiegazione. Il padre rientra a casa, chiedendosi come mai il giubbotto sia cambiato durante la scena.

Episodio 04

I nostri protagonisti, dopo cinque anni di fidanzamento, sono marito e moglie. Entrambi vergini, parlano della loro futura prima volta. Lui indossa una giacca da camera da pensionato, lei manifesta la sua intolleranza al profumo.

Episodio 05

Ci sono padre e madre di lei, a casa. Lui confessa di essere preoccupato per la figlia, è convinto che possa non essere felice. Pertanto, confida, da uomo a uomo, alla moglie, che la notte prima ha portato il genero a zoccole.
Attenzione ai nomi: la moglie chiama il marito Sergio, mentre lui dice di aver dato appuntamento a Mario.

C’è un flashback, dal ritmo serratissimo, in cui il nostro Mario scappa dalla zoccola.

Episodio 06

La tranquillità piemontese viene sconvolta da questa puntata. Mario ha voglia della scimmia, ma lei si nega. In una fase di dormiveglia chiama il suo uomo Marco, creando nel marito dubbi sulla sua fedeltà coniugale e in noi dubbi sul perché Mario si chiamava Marco fino alla terza puntata.

Episodio 07

Squilla il telefono ed è un certo Marco, collega di lei… Mario va in bestia, diventa un tamarro e comincia a urlare contro la moglie, che dorme truccata.

Episodio 08

Clima teso in cucina. Dopo una notte insonne, Mario vuole certezze da sua moglie. Sottolinea che la loro vita sessuale ha già i primi cali e attribuisce a lei tutta la colpa.
Segue una scena orrida che preferirei omettere. Segnalo solo il baritonale “eccomi” di Mario.

Episodio 09

La sposa infedele è a casa con l’amante. Sarà una mia impressione ma nella prima apparizione lui ha i capelli bianchi, per poi cambiarli dopo.
Come sempre accade, il marito rientra prima del previsto ma la fedifraga riesce a nascondere il suo bell’amante in una stanza e a distrarre Mario, offrendogli beh… il solito.

Episodio 10

Mario passeggia con una sua amica, in un parco desolato ma sorvolato da un aereo che impedisce di sentire i dialoghi.
Lui recrimina sul suo matrimonio, si sente vuoto, mentre prima era pieno di spensieratezza.
Lucrezia gli consiglia di rivolgersi al grande Mago Gabriel, vecchia conoscenza della Gialappa’s.
Con la classe che può contraddistinguere i vari maghi imbroglioni, il mago avvisa subito il buon Mario che ha un paio di corna.

Episodio 11

Altra puntatona. Mario rientra, lo aspetta una cena con moglie e suoceri. Prova a far confessare la moglie infedele, senza successo.
In una scena struggente, il cornuto improvvisa un improbabile pianto, fino al disperato tentativo di strangolare Marta.
Da non perdere il mago Gabriel che sottolinea a Mario che l’amante adopera tutto ciò che adopera lui… Il dentifricio due volte.

Episodio 12

Marta è ricoverata in ospedale, porta ancora i vistosi segni sul collo provocati dal tentativo di strangolamento di Mario. Un prete di natura abbastanza dubbia prova a confortare la nostra eroina, la sua… pecorella…
Lei è davvero sconfortata, tristissima perché dopo 5 anni di attesa per Mario, è rimasta delusa dalle performance del marito.
E da quando ha aperto la diga… ogni occasione gli sembra buona per recuperare il tempo perso.

Episodio 13

La fine di una storia d’amore. I nostri affezionati piemontesi sono alla resa dei conti, Mario vuole separarsi da Marta, anche se incita un sospetto “calate le braghe”.
Tra stupidina, sciocchina, deficiente, sanguisuga aberrante e coglione, la scena si conclude con Mario che da il suo addio.

Episodio 14

Il mago Gabriel è il protagonista dell’episodio. Due minuti di sproloquio senza senso, anche se si avvisa tristezza da parte di Mario e Marta per il matrimonio fallito.

Episodio 15

Mario prepara le valigie. Nonostante la voglia di riconciliarsi con la sua amata, è pronto a lasciare la casa. Lei nota un maglione che le fa venire in mente i bei momenti passati, e dopo una finissima citazione su Baglioni i due confessano di amarsi ancora e corrono sopra ad accoppiarsi.

Episodio 16

Innamorati come ai vecchi tempi, marito e moglie si promettono amore a vita, dopo la focosa notte. Lui la tenta nuovamente, sussurrandole “sono il tuo maschio inappagato” e lei non riesce a resistere al “più maschio che ci sia”. La puntata termina con una telefonata mai svelata…

Episodio 17

Tra mille frasi piene d’ovvietà, Mario e Marta sono a letto scambiandosi tenerezze e ripercorrendo la loro prima volta. Il mandrillo ha ancora voglia, e sulle note di Albachiara, si accoppia nuovamente con la sua lei.

Episodio 18

La nostra scimmietta porta la colazione a letto al suo uomo, spacciando delle merendine in busta per la torta di mele e una roba liquida non meglio definita come tarocchi rossi di Sicilia. Lui si abboffa come un porco, per tornare poi mandrillo e… accoppiarsi.

Episodio 19

Scene domestiche. Marta rimprovera il solito Baluba per una camicia lisa sul collo, per poi tornare a farsi bellissima.
Segue una delle scene meglio riuscite, in cui la mogliettina riempie di complimenti il marito.
Inizia in questa puntata un vero tormentone della Soap: volante.
Il telefono previene l’ennesimo accoppiamento, ma la telefonata sconvolge Marta!

Episodio 20

Il padre di Marta, in circostanze non chiare, ha 7 costole rotte e un trauma cranico. Ha dormito 3 giorni e 2 ore, come sottolineano in maniera svizzera i piemontesi.
Dopo una gran prestazione all’attore che impersona il padre, la puntata termina con la suspense di sempre, con Marta che dice di avere una grande novità.

Episodio 21

La puntata inizia con il nostro Mario voglioso di Marta, che però non sembra desiderosa di unirsi a lui. La troppa foga e le eccessive pretese di lui la costringono a rilevare il suo segreto: è incinta!
Senza dubbio è una delle puntate migliori:
La pausa “dobbiamo parlare” – “ma che parlare”.
Il modo in cui Marta riferisce della gravidanza “ho delle comunicazioni importanti da fare”.
L’inspiegabile faccia di lei a fine puntata.

Episodio 22

Colloquio tra il ridicolo e l’assurdo tra Mario e sua suocera. Ormai l’astinenza forzata inizia a farsi sentire, e Marta chiede l’intervento della madre per sedare le focose voglie del suo mandrillo.
La madre, senza scomporsi, consiglia a Mario un po’ di sano fai-da-te in bagno, eventualità che il buon baluba confessa di aver sempre tenuto in forte considerazione.

Episodio 23

La telefonata si conclude, e sembra che dopo mille remore Mario abbia finalmente capito le necessità di sua moglie, decidendo di star buono. Successivamente, la madre rasserena la figlia, che può rincasare senza temere richieste amorose.
Richieste amorose che invece vengono rivolte dal moribondo Sergio a sua moglie, in un’altra scena quantomeno improbabile.

Episodio 24

Mario è a letto con Marta, e sfoglia pagine gialle (???). Discutono sul nome del nascituro, sul perché si sono innamorati l’uno dell’altra, e di una certa Simonetta…
In una sequenza che ha eguali solo nell’aggressione della terza puntata, Mario incontra proprio Simonetta, sua vecchia fiamma.
Si salutano e lei gli chiede di richiamarla…

Episodio 25

Mario è in ufficio, estremamente confuso. Pensa a Simonetta, al suo invito a chiamarla. Inventa una scusa per rincasare più tardi e chiama Simonetta.
Intanto Marta fa le babbucce.

Episodio 26

Ecco gli amanti: Mario e Simonetta chiacchierano fuori al portone ricordando toccatine al cinema parrocchiale e in ascensore. Mario le giura di essere suo, suo e… giacente.

Episodio 27

I nostri protagonisti sono a casa e Marta confessa di aver avuto un incubo in cui vede il tradimento del suo baluba. Ma Mario la rassicura: Marta è così… volante, non potrebbe volere altro. Si eccita, ma ancora una volta Marta rifiuta l’accoppiamento e gli suggerisce di darci un taglio (???).

Episodio 28

Mario ormai è… volante, ed esce per andare da Simonetta. Citofona al 38/D e si butta tra le braccia della sua ex, chiedendole di accoppiarsi sul suo stuoino… volante.

Episodio 29

Una telefonata sorprende Mario in ufficio. Deve correre, è successo qualcosa a sua moglie. Nelle solite, misteriose, circostanze Marta ha perso il bambino. Nell’ottimismo generale il padre è certo che il buon mandrillo saprà fecondare nuovamente la figlia.
Mario scappa da Simonetta. Citofona al 38/C e si butta nuovamente tra le braccia della sua ex. (Do il tempo di rivedere la puntata 28 per verificare il citofono… Dai lo so che lo fate…)

Episodio 30

Mario è voglioso di accoppiarsi, ma in casa di Simonetta c’è suo fratello Valentino, stilista ormai affermato. Simonetta va a prepararsi, dicendo di tornare subito…

Epilogo mozzafiato della prima ed ultima stagione. Tutto da scoprire…ma rimangono tanti interrogativi.

Purtroppo non vi sono altre notizie di Sogni d’Amore, lasciandoci in sospeso mille interrogativi dopo le dichiarazioni a metà di Mario. D’altronde, quale soap opera finisce sul serio?

Previous articleAdriano Celentano, il mio benefattore
Next articleViva l’Oktoberfest!
Intollerante a molte cose, soprattutto a me stesso. Dipendente da arachidi, pollo e cioccolata. Odio gli errori di grammatica e di battitura. Ho intrapreso una battaglia contro i doppi spazi. Da 0 a 30 anni ho vissuto a Napoli. Diploma scientifico, 60/100, che è il giusto prezzo da pagare per un pezzo di carta. Poi due anni all'università Parthenope, ma fare il rettore mi annoiava. Per nutrire il mio cinismo, inizio a lavorare nel settore del recupero crediti. Poi ho vissuto 4 anni a Monaco di Baviera, per contrastare il fenomeno dilagante del cappuccino accompagnato alla pizza. Sedicente showman, sedicente umorista, sedicente webmaster. Sogno di rivivere la vita di Benedetto Croce al contrario: nascere a Napoli, morire a Pescasseroli. Sulla mia autopsia ci sarà scritto "è morto di intolleranza".

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.